Consegna gratuita sopra i 50,00 €

Detergente cambio pannolino

Detergente cambio pannolino.

Sederini morbidi e detersi, mondo più pulito!

Delicatissima crema detergente formulata per pulire e idratare ogni giorno, fin dalla nascita, la pelle sensibile dei più piccoli proteggendone la naturale morbidezza.

Non ha profumo nè allergeni ma contiene olio extravergine di Oliva e Albicocca, nutrienti ed emollienti ed estratti di Calendula, Camomilla e Hamamelis dalle proprietà lenitive e addolcenti.

 

Una ricetta sicura e sostenibile, perfetta per prendersi cura in modo naturale dei nostri bimbi e del loro futuro.

 

Dermatologicamente testato su pelli sensibili.

 

Pao 6 mesi

 

Formato: 190 ml

 

 

8,90

Disponibile

Descrizione

Modo d’ uso:

Come si usa: con il suo pratico erogatore è perfetta anche per i cambi più acrobatici. Si applica sulla zona da detergere per poi risciacquare con cura, con un solo gesto la pelle sarà morbida e pulita. Per completare l’opera, asciugare, applicare la pasta protettiva all’ossido di zinco e riempire il vostro bimbo di baci.
Non irritante, dermatologicamente testato su pelli sensibili.

 

INCI:

Ingredienti: Aqua, Aloe Barbadensis Leaf Juice*, Hamamelis Virginiana Water*, Coco-Glucoside, Olea Europaea Fruit Oil*, Sodium Lauroyl Sarcosinate, Cetearyl Alcohol, Cetearyl Olivate, Sorbitan Olivate, Prunus Armeniaca Kernel Oil*, Chamomilla Recutita Flower Water*, Lactic Acid, Calendula Officinalis Flower Extract*, Polyglyceryl-10 Laurate, Tocopherol, Glycerin, Xanthan Gum, Sodium Benzoate, Sodium Phytate, Sodium Dehydroacetate, Potassium Sorbate, Citric Acid, Helianthus Annuus Seed Oil Unsaponifiables, Glycine Soja Oil Unsaponifiables. (*da agricoltura biologica). COSMETICO BIOLOGICO Controllato e certificato da CCPB SRL www.ccpb.it. Conforme alla norma NT/CB-01 CERTIFICATO NUM.CB/25

Informazioni aggiuntive

Approfondimenti:

– OLIO EXTRAVERGINE D'OLIVA: Olea Europaea
L’olivo o ulivo, scientificamente definito Olea Europea, appartenente alla famiglia delle Oleaceae, è una pianta mediterranea da frutto originaria del Vicino Oriente utilizzata sin da tempi antichi.  Il suo arbusto ha un fusto contorto e cilindrico, la corteccia è grigia e le sue radici, non profonde, si estendono solitamente anche al di fuori del terreno. Le foglie, ellittico-lanceolate, sono opposte e creano chiome verdi argentee. I fiori sono piccoli, bianchi e raccolti in grappoli. I frutti, le olive, sono utilizzate in cucina, così come nella cosmesi per le loro incredibili proprietà benefiche. L’olio d’oliva è ottenuto per pressione a freddo della polpa delle olive ed è un olio dall’aspetto fluido con un profumo caratteristico e un colore che va dal giallo dorato al verde.
L’olio di oliva è conosciuto fin dall’antichità per le sue proprietà benefiche sulla pelle e sui capelli. I fenici lo battezzarono “oro liquido”, gli egizi lo usavano per ammorbidire la pelle e per rendere lucidi i capelli, nella Grecia antica gli atleti lo adoperavano per massaggi e frizioni. E’ uno dei più ricchi di acido oleico (circa il 62%), il più abbondante tra gli acidi grassi monoinsaturi a lunga catena presenti nel nostro corpo, con grandi proprietà nutrienti ed emollienti per la pelle. Oltre all’acido oleico, l’olio d’oliva contiene circa il 15% di acido linoleico, il 15% di acido palmitico e il 2% di acido stearico.
L’olio extravergine di oliva è la qualità più pregiata, dalle caratteristiche organolettiche inalterate e una presenza di acido oleico inferiore agli 0,8 grammi/100 gr. L’olio vergine di oliva è meno pregiato del precedente, e può esprimere un’acidità libera (acido oleico) fino a 2 grammi/100 gr.
Contiene inoltre una frazione insaponificabile che va dall’1 al 2 % che fornisce all’olio una significativa concentrazione di ingredienti attivi antiossidanti tra cui: composti fenolici, clorofilla, Vitamina E, fitosteroli con azione riparatoria e antinfiammatoria e squalene, uno dei principali componenti della superficie della pelle. E’ perciò ideale per trattare le pelli secche e disidratate poiché ha una spiccata azione emolliente e contrasta la perdita d’acqua dall’epidermide, mantenendola idratata e morbida. Ha inoltre azione lenitiva sugli arrossamenti e sulle irritazioni di labbra e mani ed è ben tollerato anche dalle pelli più sensibili.
L’olio extravergine d’oliva, essendo ricco di vitamine A ed E, acidi grassi insaturi e beta-carotenene, è utilissimo anche per la bellezza e la salute dei capelli: li nutre e li ammorbidisce, rigenera la fibra capillare e crea una guaina che li protegge da smog e agenti atmosferici. Inoltre, è molto utile contro la debolezza e la caduta dei capelli, perché riesce a nutrire in profondità il bulbo pilifero irrobustendolo.

– OLIO DI ALBICOCCA: Prunus Armeniaca Kernel Oil
L’Olio di Albicocca è ottenuto dal nocciolo del frutto, ed è una buona fonte di vitamine A ed E. In più contiene acidi grassi essenziali ed è ottimo per idratare e nutrire le pelli mature, secche e sensibili.
E’ anche uno dei più potenti antiossidanti. Tra le sue proprietà ci sono quelle elasticizzanti, emollienti e protettive. Viene consigliato soprattutto a coloro che soffrono di pelle secca, in quanto va a stimolare la produzione di sebo, indispensabile per la salute dell’epidermide.
Può essere utilizzato anche come anti-rughe naturale, idratando a fondo la pelle e combattendo i radicali liberi, previene i naturali segni dell’invecchiamento.
L’azione protettiva dell’olio di albicocca lo rende particolarmente indicato per chi ha una pelle sensibile, o per chi soffre di couperose o fragilità capillare. E’ uno schermo contro i fattori climatici, ma anche verso l’inquinamento e i batteri che ogni giorno aggrediscono la pelle del viso.
Poiché è facilmente assorbibile, è una buona scelta per realizzare creme per la cura della pelle del viso, e anche come base per miscele di oli da massaggio e oli da bagno.
Molto emolliente e nutriente, è ottimo nel trattamento delle smagliature, perché favorisce l’elasticità della pelle, e applicato come impacco sui capelli, rende lucide e morbide le capigliature spente, sfibrate e sciupate.

– GEL D'ALOE : Aloe barbadensis
L’aloe è una pianta perenne molto conosciuta per le sue proprietà terapeutiche. Le foglie sono di colore verde-grigio, carnose e dal margine seghettato. Dal centro della pianta si sviluppa un fiore dalla forma tubulare, con steli lunghi, dal colore prevalentemente rosso. L’Aloe Barbadensis può raggiungere un’altezza massima di 60-90 cm e vive generalmente 5 anni. Dalle foglie dell’aloe vera è possibile ottenere due tipi di estratti: il succo condensato e il gel, entrambi hanno una grande concentrazione di vitamine, sali minerali, aminoacidi, enzimi e altri principi attivi utili al benessere del nostro organismo.
A livello cosmetico, l’aloe è un prodotto molto versatile. Innumerevoli sono gli usi a cui può essere destinato: il suo potere rinfrescante lo rende indicato per lenire le scottature, ma anche per alleviare prurito e rossori causati da punture d’insetti. La composizione chimica dell’aloe inibisce infatti la produzione dei neurotrasmettitori prodotti localmente dai tessuti danneggiati, che provocano il dolore e l’arrossamento delle infiammazioni cutanee. Ottimi anche gli effetti sulla pelle: è noto il suo potere tensore delle piccole rughe, ma è anche indicato per schiarire le macchie dovute a un’eccessiva esposizione al sole, nonché per rimarginare eventuali ferite successivamente a rasatura o depilazione. Ideale anche come impacco per capelli: aiuta a nutrire i capelli secchi e sfibrati ed è un rimedio molto efficace contro la forfora.
Ha inoltre spiccata azione antiossidante, cicatrizzante e riepitalizzante (stimola la produzione di collagene) grazie al contenuto di polisaccaridi derivati dal mannosio.

Hamamelis virgianiana
l’Amamelide è una pianta a portamento arbustivo, che può raggiungere l’altezza di 6 m. Le sue foglie, caduche, hanno un colore verde che tende al bruno e d’autunno assumono un caldo colore giallo ocra che la rende tra le piante ornamentali più scenografiche. I fiori, di colore variabile dal giallo all’arancione al rosso scuro, sono piccoli, in genere di 2-3 cm, dotati di un intenso profumo che ricorda la primula. I frutti invece sono marroni e molto simili alle noci. L’amamelide cresce spontaneamente sia sulle coste orientali dell’America del Nord sia nelle foreste. Ama quelle umide del Canada e degli Stati Uniti Settentrionali. E’ stata introdotta in Europa all’incirca nel 1700 come pianta ornamentale, ma via via è stata sempre più apprezzata per le sue numerose virtù terapeutiche.
Le sue notevoli proprietà sono riconducibili all’elevata concentrazione di principi attivi: in essa, infatti, sono presenti tannini, flavonoidi, fenoli ed oli essenziali che svolgono un’azione decongestionante, antiemorragica e antinfiammatoria. I nativi americani avevano già scoperto le proprietà astringenti e vasocostrittrici dell’amamelide: applicavano infatti sulle ferite sanguinanti il liquido ottenuto facendo bollire a lungo in acqua i rametti, e questo frenava rapidamente l’emorragia e facilitava la cicatrizzazione della ferita. Questo fatto veniva sfruttato anche dagli stregoni come magia per curare le ferite dei guerrieri, perciò veniva considerata una pianta magica.
L’acqua di amamelide si ottiene dai rametti tagliati freschi e parzialmente essiccati. I rametti vengono macerati per circa 24 ore in acqua fredda a cui segue la distillazione e l’aggiunta di alcool.
Per la loro azione decongestionante e protettiva del microcircolo, gli estratti di amamelide vengono diffusamente utilizzati in prodotti cosmetici per pelli arrossate, facilmente irritabili e con couperose. E’ utile anche per curare punture di insetti, scottature solari e dermatiti. Grazie alle sue proprietà astringenti e purificanti, l’amamelide viene inoltre impiegata in cosmetici destinati alle pelli impure con pori dilatati. Per quanto riguarda i capelli, l’amamelide combatte la fragilità capillare, dato che purifica e riattiva la microcircolazione favorendo la nutrizione e l’ossigenazione delle radici con conseguente effetto anticaduta; contribuisce quindi alla protezione dei vasi sanguigni e alla riduzione della perdita di liquidi.

– CAMOMILLA: Chamomilla Recutita
La camomilla è una specie annuale fortemente aromatica e dal fusto eretto e ramificato. Le foglie sono di colore verde chiaro e i fiori sono portati da lunghi peduncoli riuniti in capolini e costituiti da un centro giallo con intorno sottili lingue bianche. Appartiene alla famiglia delle Asteracee (Composite) ed è originaria dell’Europa Meridionale ed Orientale. Predilige i terreni e i campi incolti e il periodo di massima fioritura è da maggio a settembre.Per utilizzare al meglio le sue proprietà è importante il periodo di raccolta dei capolini e la loro lavorazione, essi infatti devono essere raccolti in estate e fatti essiccare all’ombra, ma all’aria aperta.
La camomilla è universalmente nota per le sue proprietà antispasmodiche grazie alla presenza di flavonoidi, che producono un rilassamento muscolare e di conseguenza possono aiutare anche a dormire meglio e a favorire un generale senso di benessere e calma. E’ inoltre anche una pianta dalle proprietà antinfiammatorie utilizzata come rimedio lenitivo per tutti tipi d’irritazioni dei tessuti esterni e interni: dermatiti, ferite, alterazioni della flora batterica, irritazioni del cavo orale o gengiviti.
La nostra acqua distillata (o idrolato) di camomilla è ottenuta come sottoprodotto residuo della distillazione dei capolini di camomilla dopo estrazione dell’olio essenziale. E’ un liquido limpido e incolore, con un profumo floreale e un sapore dolce che ricorda quello del miele. Quest’acqua ha la caratteristica di contenere dosi di olio essenziale eudermicamente valide. Ha un’azione lenitiva e rinfrescante e viene perciò utilizzata come componente base per lozioni palpebrali e creme per pelli sensibili ed infiammate. Grazie alle sue proprietà anti-infiammatorie, è usata anche contro acne, couperose, eczema, dermatite, prurito e psoriasi.
Per quanto riguarda i capelli, la camomilla è diffusamente impiegata nei prodotti della cura del cuoio capelluto (in particolare di chi soffre di allergie) dato che ha un’azione protettiva nei confronti delle aggressioni esterne, e negli shampoo adatti a chi ha capelli chiari.

— ESTRATTO DI CALENDULA: Calendula Officinalis
La calendula è una pianta erbacea perenne con ottime proprietà per la pelle.
Le foglie sono alterne e le infiorescenze, a capolino, hanno una grandezza variabile (fino a 7 cm) e un colore dal giallo all’arancio. Il suo nome deriva dal latino calende che significa “primo giorno del mese”, proprio perchè la pianta, a fioritura scalare, fiorisce principalmente dall’inizio della primavera a fine autunno.
La calendula è una delle piante officinali più utilizzate in campo cosmetico, soprattutto per le sue proprietà anti-arrossamento e lenitive e per la sua capacità di favorire la rigenerazione di epidermide e derma.
La calendula ha proprietà stimolanti del metabolismo cellulare cutaneo e vasoprotettrici a livello del microcircolo. In particolare i flavonoidi esercitano un importante effetto antiflogistico sulla pelle sensibile ed infiammata, stimolano l’epitelizzazione, accelerano il ricambio epidermico e favoriscono la sintesi di collagene.
Gli estratti di calendula migliorano anche l’idratazione dell’epidermide e stimolano l’irrorazione sanguigna a livello cutaneo, rendendo la pelle più elastica e pertanto più resistente alle irritazioni meccaniche e chimiche.
E’ particolarmente indicata per pelli secche e disidratate, delicate, facilmente arrossabili, affette da couperose e per combattere il rilassamento cutaneo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Detergente cambio pannolino”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *