Consegna gratuita sopra i 50,00 €

IBISCO (ROSELLE)

L’Ibisco, il cui nome ayurvedico è Jaswand, è una pianta sempreverde della famiglia delle Malvaceae, con un’altezza media intorno ai 2 metri. Il suo Fiore vanta inoltre blande proprietà riflessanti, visibili soprattutto sui capelli biondi/chiari, con toni che variano dal prugna al fragola.

 

Capelli: L’uso regolare di Ibisco mantiene i capelli morbidi e districati, forti e lucidi, ed è utile per combattere la forfora e le irritazioni del cuoio capelluto. Aiuta a prevenire la caduta dei capelli e stimolarne la crescita.

 

Pelle: Questa pianta è ottima per la pelle, il suo alto contenuto di Vitamina C le conferisce proprietà antiossidanti, cicatrizzanti e astringenti, utile anche per le pelli acneiche e con i pori dilatati. Dà sollievo in caso di pruriti, gonfiori e bruciori cutanei. Le sue proprietà emollienti ed umettanti aiutano a migliorare l’elasticità delle cellule epidermiche superficiali, e lo rendono particolarmente indicato per combattere la formazione delle rughe.

 

Nota Bene: sul viso utilizzare in piccole quantità e in associazione ad argilla o altre erbe 

 

Raccolto: 2018

 

Confezione: doppia confezione sottovuoto

 

Formato: 100gr

 

– Biologico in conversione

6,90

Disponibile

Descrizione

Modo d’uso: 

Mescolare la polvere con acqua bollente fino ad arrivare alla consistenza di uno yogurt. Aggiungere eventuali altre Erbe per un effetto sinergico. Coprire il contenitore e lasciar macerare per 15 minuti. Applicare la pasta sui capelli asciutti o leggermente umidi. Massaggiare con leggeri movimenti circolari. Applicare ciò che resta anche sulle lunghezze. Lasciare in posa 20/50 minuti, 2 ore come impacco riflessante. Risciacquare abbondantemente e fare, se necessario, uno Shampoo leggero e diluito.

 

Come maschera viso, il tempo di posa è di 10 minuti. Non far seccare la maschera, ma mantenerla umida erogando acqua o Acque floreali.

 

USO ESTERNO

 

INCI:

 

 Ingredienti: Hibiscus sabdariffa flower powder

EAN: 8054329890189 

Informazioni aggiuntive

Approfondimenti:

STORIA e CURIOSITÀ: L’Ibisco è originario dell’Asia Minore: è stato l'ambasciatore fiammingo Ghislain de Busbeck, dopo un soggiorno alla corte di Solimano il Magnifico a Istanbul, ad inviarne alcuni esemplari in Olanda, che si sono poi diffusi nel continente Europero e sono arrivati fino ai nostri tempi. Dai fiori di Hibiscus sabdariffa si ottiene il Karkadè (o Carcadè), utilizzato per la produzione di tisane e confetture.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “IBISCO (ROSELLE)”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *